In questa sezione sono riportate le risposte alle domande più frequenti, se non trovi la risposta alla tua domanda o se non ti soddisfa, contattaci tramite il form contatti. Saremo lieti di risponderti.

I pneumatici nuovi richiedono un trattamento speciale?

La guida con pneumatici nuovi risulterà probabilmente diversa rispetto a quella con i pneumatici precedenti. Guida con attenzione finché non acquisisci familiarità con il livello di prestazione e maneggevolezza dei nuovi pneumatici. Presta particolare attenzione quando freni, acceleri, curvi o guidi sotto la pioggia, perché è in questi casi che noterai maggiormente la differenza.

Come faccio a sapere che devo cambiare pneumatici?

Sul battistrada di molti pneumatici è riportato un indicatore dello stato di usura del pneumatico. Quando il battistrada raggiunge un grado di usura tale da consentirti di vedere chiaramente gli indicatori di usura, è giunto il momento di cambiare il pneumatico. Vedi anche: Controllo del battistrada nella sezione dedicata alla manutenzione dei pneumatici.

In quali casi è sicuro far riparare un pneumatico sgonfio?

È importante avere sempre a disposizione una ruota di scorta in buono stato. Controllarne regolarmente la pressione, affinché sia pronta all'uso in caso di necessità. Se la ruota di scorta è un modello per uso temporaneo (ruotino) verificare sul fianco la pressione di gonfiaggio, la velocità massima e il limite di chilometraggio. Per consigli in merito alla riparazione rivolgiti a un professionista

Le dimensioni dei nuovi pneumatici devono essere uguali a quelle dei pneumatici vecchi?

Non scegliere mai pneumatici di dimensioni inferiori a quelle dei pneumatici di serie. I pneumatici devono essere sostituiti sempre con pneumatici delle stesse dimensioni o delle dimensioni consigliate da un gommista

Posso montare diversi tipi di pneumatici?

Pneumatici con dimensioni, struttura e gradi di usura diversi possono compromettere il livello di maneggevolezza e stabilità del veicolo. Per prestazioni generali ottimali si consiglia di montare pneumatici che hanno le stesse dimensioni, la stessa struttura (radiale/non radiale) e lo stesso indice di velocità. Contatta il tuo rivenditore per richiedere informazioni specifiche.

Cos'è l'allineamento?

Un veicolo può dirsi correttamente allineato quando tutti i componenti dello sterzo e le sospensioni sono ben fissati e pneumatici e ruote sono disposti correttamente. Un allineamento corretto è indispensabile per un'usura uniforme del battistrada e per una sterzata precisa. Un'usura non uniforme dei pneumatici anteriori o posteriori o variazioni nella risposta del veicolo a livello di maneggevolezza o sterzata (ad esempio il veicolo tira verso su un lato) possono indicare un problema di allineamento. Molti veicoli moderni dispongono di sospensioni posteriori regolabili per garantire l'allineamento. Il veicolo può richiedere l'allineamento anteriore o delle quattro ruote, a seconda dei sintomi. Il costo ridotto dell'allineamento viene ampiamente ripagato dalla resa chilometrica dei pneumatici, dalle prestazioni del veicolo e dal comfort di guida. I rivenditori garantiscono un servizio professionale di allineamento e regolazione delle sospensioni.

Cosa devo fare se noto una vibrazione?

La vibrazione indica che il veicolo ha un problema che richiede attenzione. Sarà necessario controllare i pneumatici, lo sterzo e le sospensioni, per determinare le possibili cause ed eliminare la vibrazione. Se trascurata, la vibrazione può causare un'usura eccessiva di pneumatici e sospensioni. I rivenditori garantiscono diagnosi e riparazioni professionali.

Se acquisto soltanto due pneumatici nuovi, vanno montati sull'asse anteriore o posteriore?

Quando i pneumatici radiali vengono utilizzati insieme a pneumatici convenzionali o a tele incrociate sulla stessa automobile, i pneumatici radiali devono essere posizionati sempre sull'asse posteriore. Non montare mai un pneumatico radiale e un pneumatico diagonale sullo stesso asse. Quando sceglie di sostituire una coppia di pneumatici con pneumatici di dimensioni e struttura uguali, si consiglia di montarli sull'asse posteriore. Quando si cambia un solo pneumatico, montarlo sull'asse posteriore insieme al pneumatico, tra i tre restanti, che presenta la maggior profondità di battistrada.

Perché è necessario bilanciare i pneumatici?

Un bilanciamento adeguato dei pneumatici è importante per il comfort di guida e la durata dei pneumatici stessi. Pneumatici non equilibrati danno luogo a vibrazioni, che possono provocare affaticamento del conducente e l'usura prematura dei pneumatici e delle sospensioni del veicolo. I pneumatici vanno equilibrati al momento del montaggio o quando vengono riposizionati dopo un intervento di manutenzione. L'equilibratura dei pneumatici deve essere controllata alla comparsa dei primi segnali di vibrazioni. La vibrazione può anche essere dovuta al disallineamento o a problemi meccanici. 

Product added to wishlist
Product added to compare.